2021 – Racconti “bestiali”

Racconti “bestiali”,
immagini del Circolo Fotografico “Renato Brozzi”

<Presentazione | <Introduzione | <Immagini  |  Programma  |  Catalogo

FINALMENTE RIPARTIAMO!!!
E’ con questo spirito che il Circolo Fotografico “Renato Brozzi-APS” si accinge ad inaugurare la sua mostra autunnale dopo un anno di stop a causa delle restrizioni dovute alla pandemia di Covid-19.

Ripartiamo attraverso la personale interpretazione dei soci della nostra associazione delle opere in esposizione al Museo “Renato Brozzi” di Traversetolo nell’ambito della mostra Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento.

8 autori, 8 visioni, 8 storie
L’esposizione Racconti “bestiali” nasce da qui, dalla voglia di ricominciare attraverso le immagini di Cesare Petrolini, Andrea Morini, Bruno Frazzi, Giancarlo Fontana, Francesco Chiastra, Giuseppe Chiastra, Natale De Risi, Enrico Dalcò

Le opere immortalate in 32 immagini dai nostri autori, sono parte di una mostra che affronta per la prima volta in modo unitario, a livello nazionale, un genere di straordinaria originalità e bellezza – l’animalismo – mai trattato, finora, con uno sguardo globale, mai raccolto ed esemplificato in un’unica esposizione. L’evento, dunque, intende non solo rendere omaggio a un artista che in questo particolare genere fu subito in prima fila, ma anche far conoscere un orientamento specifico proiettato nel contesto artistico internazionale – e all’epoca particolarmente studiato e apprezzato – attraverso le opere dei principali esponenti italiani (molte delle quali poco conosciute o presentate al pubblico per la prima volta, perché appartenenti a collezioni private). L’esposizione è visitabile sino al 30 settembre 2021.

Il periodo di allestimento di Racconti “bestiali” sarà dal 25 settembre al 10 ottobre

Racconti “bestiali”
di 

testo

Galleria immagini

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Sabato 25 settembre, ore 16,00.
Inaugurazione della mostra e conferenza con gli autori. A seguire buffet.

Orari di apertura della mostra:
Sabato, Domenica e Festivi: 9,30-13,00 / 16,00-19,00
Sono possibili visite su prenotazione in orari differenti.

Si ringraziano le realtà che ci sostengono nell’iniziativa:
Comune di Traversetolo – Assessorato alla Cultura